Sta arrivando l’estate: pasta fredda alle verdure

pasta fredda

La pasta fredda è un piatto tipicamente estivo perfetto per la pausa pranzo in ufficio e anche per quando le giornate diventano caldissime. Ci sono delle volte che solo l’idea di accendere i fornelli per più di 20 minuti mi fa iniziare a sudare e mi fa passare la voglia di preparare qualcosa di diverso da prosciutto e melone o da una caprese.

Da brava italiana sono una mangiatrice compulsiva di pasta tutto l’anno, anche se so che dovrei mangiarne decisamente di meno. Io sono della filosofia che si vive una volta sola, quindi perché privarmi di questo piacere? Così, alla classica pasta di grano duro, alterno quella integrale e quella di farro. Ogni tanto mi piace anche mangiare quella fatta con la quinoa o l’amaranto. Vi consiglio anche di provare quella a base di farina di piselli. Queste ultime tre sono senza glutine e quindi più leggere da digerire.

Proprio perché il caldo inizia a farsi sentire, mi piace preparare la pasta fredda con delle verdure di stagione saltate in padella aggiungendo poi dei pomodorini e del formaggio per renderla più saporita.

Per concludere, quando mi metto a scrivere articoli e ricette che richiamano il sole e il caldo, fuori si scatena l’apocalisse con temporali, vento e aria fredda. Un po’ come era successo con il primo giorno di primavera. In questo momento il vento sta letteralmente sradicando gli alberi del parco che ho sotto casa…

Fatemi sapere se anche voi preparate la pasta fredda con le verdure. Se vi va, scattate una foto e condividetela su  Instagram, su  Facebook o con un  cinguettio su Twitter usando l’hashtag #LeRicetteDelTegamino.

Buon Appetito! 🙂

Stampa

Pasta Fredda alle Verdure

Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 500 g di pasta a piacere
  • 250 g di formaggio Asiago
  • 20 fagiolini
  • 12 pomodorini
  • 2 cucchiai di piselli
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 melanzana
  • 1 pepeprone
  • 1 zucchina
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Qualche foglia di basilico o altro aroma
  • Sale e pepe q.b.

Istruzioni

Per preparare la pasta fredda iniziate dalle verdure.

  1. Lavate tutte le verdure e tagliate in pezzetti della stessa dimensione i fagiolini, la carota, la cipolla, la melanzana, il peperone e la zucchina

  2. Tagliate a quarti i pomodorini e teneteli da parte. Li aggiungeremo quando la pasta sarà pronta

  3. Tagliate anche il formaggio Asiago della stessa dimensione delle verdure e tenetelo da parte

  4. Fate scaldare 4 cucchiai d'olio in una padella e aggiungete tutte le verdure. Appena inizieranno a sfrigolare aggiungete il sale e il pepe 

  5. Fate cuocere tutto a fuoco medio finché l'acqua rilasciata non si sarà asciugata e aggiungete le foglie di basilico o altre erbe aromatiche a piacere 

  6. Per fare in modo che le verdure si raffreddino più velocemente, mettetele nella terrina dove condirete la pasta fredda.

Nel frattempo preparate la pasta come di consueto:

  1. Fatela cuoce 5 minuti in meno rispetto alle indicazioni riportate sulla confezione

  2. Quando sarà pronta scolatela e raffreddatela sotto l'acqua fredda, mettetela nella terrina con le verdure e mescolate

  3. A questo punto aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva, i pomodorini e il formaggio Asiago che avete tenuto da parte.

Note

Quando preparo la pasta per la pasta fredda la faccio cuocere 5 minuti in meno perché, restando in frigo a riposare, assorbirà l'acqua presente nelle verdure. Non solo acquisterà più sapore, ma completerà la cottura "a freddo" restando al dente.

Come formaggio ho usato dell'Asiago fresco, ma potete usare anche della mozzarella o della scamorza.

Per dare un pizzico di sapore in più, se vi piacciono, potete aggiungere delle olive. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *