Spaghetti al pomodoro

spaghetti al pomodoro

Oggi è la Giornata Mondiale della Pasta (all’inglese World Pasta Day) che, giunta alla sua 19esima edizione, ha come sfida “un piatto di pasta per sfamare il pianeta“. Quest’anno il piatto di pasta è rappresentato dagli spaghetti al pomodoro.

Da una recente indagine, si è scoperto che ogni anno vengono prodotte circa 14,3 tonnellate di pasta, dato in costante aumento. La maggior parte della produzione continua ad essere in Italia. Quale migliore occasione per scoprire i segreti dell’alimento principe della dieta mediterranea e che il mondo ci invidia?

Trovo che la Giornata Mondiale della Pasta sia inoltre un’ottima occasione per promuovere l’educazione alimentare tra bambini e ragazzi, mostrando cosa c’è dietro agli spaghetti al pomodoro che spesso mangiano a pranzo, a scuola, o a cena, in famiglia.

Molte sono le manifestazioni organizzate in onore di questa giornata. Alcuni pastifici associati AIDEPI (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) apriranno le porte al pubblico per dare la possibilità ai consumatori (grandi e piccoli) di vedere come viene fatta la pasta che siamo abituati a trovare nelle scatole.

Tuttavia, vivendo nell’era del digitale, è stata organizzata anche una grande spaghettata virtuale su Twitter che si terrà tra le 12:00 e le 14:00 di oggi, ora italiana. Quale migliore occasione per condividere la mia ricetta degli spaghetti al pomodoro?

Chiaramente non mancano le polemiche intorno a questo evento e ad alcuni dei suoi organizzatori, ma direi di lasciarle al altri.
Godiamoci semplicemente questa giornata per celebrare il made in Italy nel mondo! 🙂

I miei spaghetti al pomodoro

La mia versione di questo piatto sono degli spaghettoni di grano duro con salsa di pomodoro al basilico e pomodorini datterini confit.

Per me gli spaghetti al pomodoro sono anche un comfort food da preparare quando sono sola in casa e non ho voglia di passare tanto tempo davanti ai fornelli (datterini confit esclusi); un po’ come la vellutata di zucca e patate. Inoltre gli spaghetti al pomodoro sono un salva cena e un piatto che mette d’accordo proprio tutti (vegetariani e vegani compresi).

Cosa aspettate? Unitevi anche voi alla spaghettata virtuale su Twitter, condividendo la vostra versione degli spaghetti al pomodoro!

Fatemi sapere se avete provato i miei spaghetti al pomodoro e se vi sono piaciuti… Se vi va, scattate una foto e condividetela su Twitter per la spaghettata virtuale, ma anche su Instagram o su Facebook con gl’hashtag #WorldPastaDay, #Spaghetti#LeRicetteDelTegamino.

Buon appetito! 🙂

Stampa

Spaghetti al pomodoro

Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti grano duro

Per la salsa di pomodoro:

  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1/2 cucchiaino di zucchero di canna
  • Qualche foglia di basilico
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Per i pomodorini datterini confit:

  • 250 g di pomodorini tipo datterini
  • 1/2 cucchiaino di zucchero di canna
  • Qualche foglia di basilico
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Istruzioni

Preparate i pomodorini datterini confit:

  1. Lavate i pomodorini e foderate con la carta forno una teglia

  2. Mettete sulla teglia i pomodorini, l'olio extra vergine di oliva, sale, pepe, lo zucchero di canna e le foglie di basilico fresco o surgelato

  3. Fate cuocere a 100°C per circa 2 ore.

Preparate la salsa di pomodoro:

  1. Tagliate la cipolla e fatela rosolare in una pentola con dell'olio extra vergine di oliva

  2. Quando la cipolla sarà trasparente, versate la polpa di pomodoro, salate, pepate e aggiungete lo zucchero

  3. Fate cuocere per circa un'ora a fuoco basso

  4. Terminata la cottura, spegnete il fuoco e aggiungete le foglie di basilico a piacere.

Mentre il basilico è in infusione, cuocete la pasta:

  1. Scolate la pasta e conditela con un filo d'olio extra vergine di oliva, la salsa di pomodoro e decorate con i pomodorini cotti al forno.

Note

Vi consiglio di mettere nel piatto anche le foglioline di basilico che sono state cotte in forno insieme ai datterini. Le troverete croccanti, profumate e daranno quel qualcosa in più al vostro piatto di spaghetti al pomodoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *