Millefoglie salata con porcini e asiago

millefoglie salata

Tutti conosciamo la millefoglie dolce, friabili strati di pasta sfoglia alternati a crema pasticcera che può essere arricchita con frutta o piccole scaglie di cioccolato.

In realtà è una preparazione base che può diventare anche una millefoglie salata: basterà sostituire alla crema pasticcera una fonduta di formaggio (anche solo del semplice stracchino) e al posto della frutta o delle gocce al cioccolato, largo alla fantasia: pancetta croccante o speck, ma per coloro che preferiscono una versione vegetariana, verdure saltate in padella come zucchine o peperoni.

Io ho scelto di preparare una millefoglie salata che ricorda un po’ un piatto di montagna, in onore del freddo di questi ultimi giorni e della neve che è caduta. Ho usato una fonduta a base di formaggio asiago e ho insaporito con dei funghi porcini tritati.

Ma ne esistono mille di versioni possibili… Come preparereste la millefoglie salata?

Fatemi sapere se avete preparato la mia millefoglie salata e se vi è piaciuta… Se vi va, scattate una foto e condividetela su  Instagram, su  Facebook o con un  cinguettio su Twitter usando l’hashtag #LeRicetteDelTegamino.

Buon appetito! 😃

Stampa

Millefoglie Salata con Porcini e Asiago

Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 60 g formaggio asiago
  • 40 g panna fresca
  • 30 g di porcini (secchi)
  • 3 spicchi d'aglio
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Istruzioni

Per preparare la millefoglie salata, iniziate con i porcini:

  1. Mettete a bagno i porcini secchi in acqua tiepida per almeno 2 ore, scolateli, lavateli nuovamente (per eliminare eventuali residui di terra)

  2. In una pentola fate soffriggere l'aglio nell'olio extra vergine di oliva e, non appena sarà dorato, versate i porcini e un pizzico di sale

  3. Fate insaporire i funghi, coprite con acqua e lasciate cuocere a fuoco basso finché l'acqua non sarà evaporata completamente.

A questo punto prendete la pasta sfoglia e ricavatene dei dischi larghi circa 6 cm:

  1. Preriscaldate il forno ventilato a 180°

  2. Adagiate i dischi di pasta sfoglia sulla teglia del forno e spennellateli con dell'uovo, in modo che in cottura si dorino

  3. Cuocete per circa 20 minuti. Quando saranno cotti, toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.

Occupatevi adesso della fonduta di asiago:

  1. Tagliate l'asiago a pezzettini

  2. In una pentola anti aderente portate a bollore la panna, aggiungete il formaggio a pezzetti e fatelo fondere a fuoco basso, continuando a mescolare. 
    Questa operazione può essere fatta anche a bagnomaria.

A questo punto potete impiattare. Per ogni millefoglie salata vi serviranno 3 dischi di pasta sfoglia.

  1. Sul fondo del piatto versate un cucchiaio di fonduta (in modo che la millefoglie non scivoli mentre la componete), adagiate un disco di pasta sfoglia, un altro cucchiaio di fonduta e i funghi

  2. Sopra l'ultimo disco, versate un cucchiaio di fonduta e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *