Tortine agli asparagi

tortine agli asparagi

E anche oggi ancora asparagi, ma stavolta tortine agli asparagi, gusci di pasta sfoglia ripieni di crema alla ricotta. Eh sì, perché finché gli asparagi sono di stagione, meglio approfittare di tutte le loro proprietà.

Tortine agli asparagi come antipasto, ma anche come secondo vegetariano

In questa versione le tortine le propongo come antipasto perché, secondo me, sono perfette come finger food per una cena in terrazza o in giardino (per tutti quei fortunati che li hanno), ma anche seduti a tavola.
E che antipasto sarebbe senza un bel bicchiere di bollicine?

In alternativa possono diventare anche un secondo piatto, perfetto se tra i vostri invitati c’è qualche vegetariano.

Fatemi sapere se avete preparato le tortine agli asparagi… Se vi va, scattate una foto e condividetela sui social usando l’hashtag #LeRicetteDelTegamino.

Buon appetito! 🙂

Stampa

Tortine agli Asparagi

Dosi per 4/5 tortine

Diametro degli stampini: 8 cm

Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 250 g di ricotta fresca
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 10 asparagi
  • 1 scalogno
  • 1 uovo
  • Noce moscata q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe bianco q.b.

Istruzioni

Per preparare le tortine agli asparagi iniziate pulendo gli asparagi:

  1. Lavate gli asparagi, tagliate la parte finale e le punte e sbucciateli con l'aiuto di un pela patate. Tenete da parte le punte e tagliate a rondelle il gambo

  2. Tagliate finemente anche lo scalogno

  3. In una padella fate rosolare lo scalogno con l'olio per qualche minuto e aggiungete gli asparagi tagliati a rondelle. Salate, aggiungete un po' d'acqua, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti

  4. Passati i 10 minuti togliete il coperchio, aggiungete le punte degli asparagi e fate asciugare l'acqua in eccesso. Ci vorranno altri 5 minuti.

Mentre gli asparagi si cuociono, preparate i gusci delle tortine agli asparagi:

  1. Prendete la pasta sfoglia e foderate degli stampini da 8 cm di diametro. Io ho usato degli stampini antiaderenti, ma esistono anche quelli usa e getta che potete trovare al supermercato

  2. Fate aderire bene la pasta sfoglia allo stampino, bucherellate il fondo e rifilate l'eccesso di pasta dai bordi, in caso dovesse esserci.

Preriscaldate il forno ventilato a 180°.

Adesso preparate il ripieno:

  1. In una ciotola lavorate la ricotta con il parmigiano, sale, pepe e noce moscata

  2. Tenendo da parte le punte (che vi serviranno da decorazione), aggiungete anche gli asparagi e l'uovo e mescolate tutto.

  3. Riempite gli stampini con il ripieno a base di ricotta e mettete in superficie due punte di asparago.

A questo punto infornate e cuocete per 20-30 minuti.

Note

Se vi piace sperimentare nuovi gusti, vi consiglio di aggiungere al ripieno delle tortine una punta di cucchiaino di miele di acacia. Il gusto delicato del miele esalterà quello dell'asparago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *