Verdure al forno

verdure al forno

Mi capitava spesso (troppo spesso) di avere nel frigo delle verdure che per mancanza di tempo non riuscivo a cucinare. Per non sprecarle, mi sono messa a pensare a un modo per cucinarle e/o conservarle.

Una delle soluzioni che avevo trovato era quella di lavarle, curarle, tagliarle e congelarle, pronte all’uso in caso di necessità, ma (eh sì c’è un ma!)… Il mio congelatore è proporzionato alla grandezza della mia cucina quindi, ha una capienza decisamente limitata e in poco tempo non ci stava più niente.

Una sera, mentre le preparavo per metterle nel solito congelatore troppo piccolo, ho avuto un’idea. Non è l’idea del secolo ovviamente, ma si è rivelata un’ottima soluzione in termini di spreco, di tempo e di cosa mettere in tavola per cena.

Inoltre potete trovare altre idee anti spreco nel mio blog, come la polenta fritta e i crostini per arricchire zuppe, minestre e insalate.

Nascono così le verdure al forno da condire e insaporire con gli aromi o le spezie che preferite.

Ma cos’hanno di speciale le verdure al forno?

Per prepararle, taglio tutte le verdure che mi sono avanzate nel frigo: sedato e carote ci sono sempre, poi aggiungo patate, zucchine e tutto quello che trovo. Una volta ho messo anche un finocchio e dei broccoli.

Più o meno vengono tagliate tutte della stessa dimensione, in modo che cuocendosi abbiano consistenze diverse. Le carote rimarranno sode e croccanti, i peperoni tenderanno a sciogliersi come le zucchine, le patate assorbiranno gli aromi e il gusto delle altre verdure e l’aglio darà quel profumo inconfondibile che unirà tutti i sapori.

Un’altra prova ben riuscita è stata aggiungere dei pomodori secchi tagliati a striscioline che avevo precedentemente ammollato nell’acqua tiepida. Li ho aggiunti a metà cottura in modo che non si sciogliessero totalmente. L’aggiunta dei pomodori secchi aiuterà a dare salinità alle verdure al forno, donando un inconfondibile tocco di rosso.

Fatemi sapere se avete preparato le verdure al forno e se vi sono piaciute… Se vi va, scattate una foto e condividetela su Instagram o su Facebook con l’hashtag #LeRicetteDelTegamino.

Buon appetito! 🙂

Stampa

Verdure al Forno

Preparazione 10 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 4 spicchi d'aglio
  • 2 carote
  • 2 patate
  • 2 peperoni
  • 2 zucchine
  • 1 patata dolce
  • 1 gambo di sedano
  • 1 tazzina di acqua
  • Aromi q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Istruzioni

  1. Preriscaldate il forno in modalità ventilata a 160°. Se usate il forno statico, preriscaldatelo a 180°

  2. Pelate e curate l'aglio

  3. A questo punto lavate e curate le verdure. Tagliatele a pezzettoni più o meno della stessa grandezza

  4. Foderate una pirofila con della carta forno, versateci dentro le verdure, condite con abbondante olio extra vergine di oliva, sale, pepe e gli aromi che preferite

  5. Aggiungete anche la tazzina di acqua e mescolate tutto

  6. Infornate per circa 1 ora, mescolando ogni 15 minuti.

Note

Come aromi io ho scelto salvia, origano, timo, maggiorana e menta, ma potete sostituirli con quelli che preferite o non metterli e condire solo con sale e pepe.

A fine cottura ho aggiunto anche una grattatina di zenzero fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *